Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Matrimoni celebrati a Gerusalemme

 

Matrimoni celebrati a Gerusalemme

Matrimonio celebrato a Gerusalemme

Affinché un certificato di matrimonio celebrato a Gerusalemme sia valido in Italia o possa essere trascritto al Comune di residenza in Italia occorre:

1) Far certificare la firma del celebrante dal Ministero dell’Interno israeliano:
Ministry of Interior
Christian Commuities
18 Shlomzion Hamalka, Ha’Ahim Israel Building
1st Floor Jerusalem
Telephone No. 02 6217000/1

2) Far legalizzare il certificato di matrimonio tramite “apostille” dal Ministero degli Esteri israeliano
Ministry of Foreign Affairs
Consular Department
Branch for Certification of public documents
9 Yitzhak Rabin Boulevard
National Government Compound
P.O. Box 3013
91035 Jerusalem
Orari
giovedì dalle 9:30 alle 12:30
domenica dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 14:00 alle 16:00

3) far tradurre il certificato in lingua italiana da uno dei traduttori di fiducia del Consolato Generale;


4) consegnare al Consolato Generale il certificato di matrimonio originale legalizzato e tradotto. Gli sposi devono presentarsi in Consolato muniti di passaporto - il martedì o il venerdì dalle 9 alle 12 senza appuntamento - dopo aver compilato e firmato il formulario di richiesta di trascrizione.

N.B.: i recapiti e gli orari di apertura degli Uffici israeliani sono puramente indicativi, in quanto possono essere modificati dalle locali Autorità senza preavviso.


562