Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Certificati rilasciati in Italia da utilizzare a Gerusalemme o nei Territori Palestinesi

 

Certificati rilasciati in Italia da utilizzare a Gerusalemme o nei Territori Palestinesi

Il Consolato Generale d’Italia a Gerusalemme non può legalizzare o convalidare certificati o atti rilasciati in Italia da utilizzare a Gerusalemme o nei Territori dell'Autonomia Palestinese

Pertanto chi vuole far valere un documento o un certificato rilasciato in Italia a Gerusalemme o nei Territori dell’Autonomia Palestinese deve:

a) Per i documenti italiani da utilizzare a Gerusalemme:
- far legalizzare la firma del Pubblico Ufficiale che ha emesso il documento dalla locale Prefettura tramite Apostille;
- far tradurre i documenti in lingua ebraica o in lingua inglese da un traduttore giurato, , la cui firma deve essere legalizzata anch’essa tramite Apostille dalla locale Prefettura.
 
b) Per i documenti italiani da utilizzare nei Territori dell’Autonomia Palestinese:
- far legalizzare la firma del Pubblico Ufficiale che ha emesso il documento dall’Ambasciata di Palestina in Roma;
- far tradurre i documenti in lingua araba o in lingua inglese da un traduttore giurato, la cui firma deve essere legalizzata anch’essa tramite legalizzazione dall’Ambasciata di Palestina in Roma.


574