Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Il Console Generale Cantini in visita a Sebastya

Data:

21/06/2012


Il Console Generale Cantini in visita a Sebastya

Il Console Generale Cantini ha partecipato oggi alla cerimonia di presentazione del progetto per il restauro e la gestione della sala crociata multifunzionale a Sebastya, nel Governatorato di Nablus. Il progetto,  finanziato dal Governo italiano attraverso il Programma "Palestinian Municipalities Support Program" (PMSP) in cooperazione con la Regione Lombardia, la ONG Associazione di Terra Santa (ATS) ed il Centro Mosaici di Gerico, costituisce un'altra testimonianza dell'importante contributo italiano per la conservazione del patrimonio culturale e turistico palestinese (grazie al programma PMSP sono state finanziate, dal 2008, attivita' per un totale di 3.8 milioni di Euro in progetti che hanno beneficiato i Governatorati di Betlemme, Gerico, Nablus, Tulkarem e Gerusalemme Est).
La presentazione del progetto ha fatto da cornice anche alla firma di un Memorandum of Understanding (MOU) da parte del Ministro del Turismo e della Antichita', Signora Rula Maaya'h ed il Ministro del Governo Locale, dottor Khaled Al Qawasmi, con il patrocinio del Consolato Generale d'Italia a Gerusalemme, sul miglioramento della collaborazione in materia di preservazione del patrimonio culturale palestinese in linea con i migliori standard internazionali.
Alla cerimonia, oltre alla popolazione locale e numerosi rappresentanti della stampa locale ed internazionale, ha partecipato il  il Sindaco di Sebastya, dottor Mohammed Azem.

 


240